Nov

13

08

scritto da GiuliaP

Notturno veneziano

Quattro amici, un intruso, una sera d’autunno e Venezia.

Partire alla ricerca del magico scettro quando la luce del giorno già non c’è più, passeggiare per le calli e le salizade semi deserte di una delle città più affascinanti del mondo, accorgersi di angoli mai visti, dare attenzione a particolari e ad angoli mai osservati prima, godere dell’atmosfera e della compagnia.

È l’esperienza del Ruyi, resa ancora più speciale grazie alla presenza, tra i quattro amici, di un fotografo professionista, Alessandro che con il suo strumento di lavoro ha deciso di documentare l’esperienza notturna della ricerca del magico scettro, e di Giulia, sua moglie, che con una videocamera digitale lo ha aiutato, fissando i momenti più emozionanti della serata.

Ne è nato un video, che qui potete vedere: l’unione dei suoni, delle immagini e delle parole di quella magica serata, in cui cinque persone che pensavano di conoscere bene Venezia, l’hanno completamente riscoperta.

Speriamo che la collaborazione con Alessandro possa continuare, vista la buona qualità della sua realizzazione e visto l’entusiasmo che da subito ha dimostrato nei confronti di whaiwhai.

Magari già nella prossima uscita di Verona, città a cui è legato fortemente.

Nov

12

08

scritto da GiuliaP

La Venezia del Ruyi su Veneto Inside

immagine-1

Da oggi anche Veneto Inside, un sito di riferimento per le destinazioni venete, parla dell’esperienza whaiwhai e la propone come itinerario speciale nella città di Venezia. Sappiamo che questo progetto turistico ha molto a cuore la qualità dell’offerta e sceglie i suoi affiliati in base a criteri affidabili. Per whaiwhai è quindi un ulteriore marchio di garanzia.

Trovate qui la scheda relativa a The Ruyi - Venezia su Veneto Inside.

Il blog WHAIWHAI ti tiene aggiornato sulle novità, gli eventi, le segnalazioni e i nuovi progetti. Anche le uscite stampa più interessanti passano dal blog prima di finire nell'area press del sito. Iscriviti al nostro feed RSS.

Segui WHAIWHAI