A lezione con LOG607

immagine-1

In questi giorni stiamo raccontando il nostro lavoro a chi studia progetti analoghi ai nostri. Sono occasioni di approfondimento e confronto che ci fanno bene perchè ci aiutano a tenere aperti i confini intorno alla nostra attività.

Una settimana fa Fabio ha curato un intervento al simposio La città in gioco, un incontro internazionale che ha esplorato le intersezioni tra lo studio delle pratiche urbane e la progettazione di nuove forme ludiche di partecipazione alla vita cittadina. L’appuntamento è stato ospitato a Modena da Play 2010 - Festival del Gioco: una cornice perfetta per parlare di WHAIWHAI e di come è nata la volontà di giocare con le città. Ecco l‘intervento di Fabio dopo la prima ora di Mary Flanagan.

Lunedì prossimo poi, toccherà a me (ossia a GiuliaP, sì insomma quella che si occupa di solito di questo blog). Incontrerò gli studenti della Facoltà di Scienze Umanistiche de La Sapienza, corso di editoria multimediale. Avrò modo di raccontare WHAIWHAI dal punto di vista del prodotto e del modello editoriale innovativo.  Verranno senz’altro ottimi spunti da chi sta studiando i nuovi format editoriali e le nuove vie della crossmedialità.

update:

grazie alla classe della professoressa Annalisa Di Domenico. Ecco la presentazione utilizzata nel corso della lezione su WHAIWHAI.

Luoghi+gioco+racconto+tecnologia=whaiwhai

Dopo averlo declinato su quattro edizioni e per quattro storie diverse, siamo in grado di descrivere con parole assolute e significati stringenti il processo creativo whaiwhai. Dentro questo modello “si agitano” elementi e universi molto articolati ma è dalla complessità che nascono le cose più belle! E non c’è solo whaiwhai…LOG607 lavora su filoni diversi e sperimenta varie chiavi di lettura per integrare il gioco al racconto.

Dentro la presentazione qui sopra (che Marco ha utilizzato con successo nella sua lezione al master di Domus Accademy a Roma) trovate la rappresentazione del nostro lavoro. Tra le righe leggerete anche qualche anticipazione riguardo ad un progetto che ancora non può essere svelato completamente: tenete soltanto a mente che, se tutto va come deve, sarà una vera rivoluzione per il web e la fruizione di prodotti di fiction.

Il blog WHAIWHAI ti tiene aggiornato sulle novità, gli eventi, le segnalazioni e i nuovi progetti. Anche le uscite stampa più interessanti passano dal blog prima di finire nell'area press del sito. Iscriviti al nostro feed RSS.

Segui WHAIWHAI