Sep

09

11

scritto da GiuliaP

WHAIWHAI incontra gli Instagramers

instagramers_milan

Sabato 24 settembre a Milano si tiene il primo evento nazionale italiano dedicato e fatto dagli instagramers d’Italia. Chi sono gli Instagramers? Sono gli appassionati di Instagram, il twitter delle immagini, una delle applicazioni per iPhone di maggior successo se si pensa che la sua community internazionale, dopo soli 6 mesi è arrivata a più di 60.000 followers in continua crescita quotidiana in giro per il mondo.

La giornata dedicata alle foto in giro per Milano si preannuncia divertente e ricca di proposte: iscrivetevi all’evento . Noi di WHAIWHAI ci siamo per una sorpresa di cui non possiamo ancora rivelare tutto.

Buone vacanze

immagine-4

(foto di sioku)

Qualcuno è senz’altro già partito, qualcun altro sta preparando le valige, altri ancora meditano sulle tecniche di sopravvivenza per un agosto di lavoro. Anche a noi quest’anno tocca più o meno così ma oggi chiudiamo una fase importante in un progetto di cui presto sentirete parlare.

Se non siete ancora partiti e siete costretti in città, c’è sempre un modo intelligente e divertente di vivere anche i luoghi più conosciuti. Il modo ovviamente si chiama WHAIWHAI e lo conoscete bene. Proprio ieri la trasmissione di Radio24 Agosto. Tecniche di soppravivenza ha dedicato una puntata a Milano Diamante: è Paolo Roversi a raccontare il suo agosto a Milano; il suo consiglio è di non perdersi la città nel momento in cui è più vuota e affascinante. Potete ascoltare l’intervista all’autore della storia su Milano nel podcast della trasmissione del 12 agosto .

Buone vacanze!

Milano Diamante su ViviMilano

immagine-41Oggi Vivimilano, l’allegato del Corriere della Sera, dedica a WHAIWHAI e all’edizione su Milano tre pagine intere (9,10 e 11): un estratto di storie legate al design che possono essere lette e “giocate” alla maniera WHAIWHAI così da provare l’esperienza a pochi giorni dall’uscita della guida in libreria. Se siete a Milano (inizia oggi il fuoriSalone, una buona occasione per essere in città) vi basta prendere il Corriere, seguire le semplici istruzioni presenti sulle tre pagine e iniziare a giocare. Potete provare anche da casa, in questa riduzione è attiva la nuova modalità sofà disponibile anche per la guida di Milano. Qualcuno ha già cominciato… giocate anche voi!

Si stampi Milano!

tram_milano_bozzetti

Oggi mandiamo in stampa la nostra edizione milanese. Forse già sapete che si chiama Milano Diamante. Ci sono di sicuro delle cose che però ancora non conoscete. Ve le mettiamo qui sotto in fila. Prima però un appuntamento per voi: sabato 13 marzo alle ore 11 ci incontriamo davanti a Palazzo Reale per il primo evento di anteprima a Milano. Per partecipare dovete scrivere il vostro interesse a questa mail: assessore.orsatti@comune.milano.it. Si tratta di un evento realizzato insieme all’Assessorato al Turismo, al Marketing territoriale e all’identità del Comune di Milano. Scrivete e vi verranno date tutte le informazioni per partecipare. Ora qualche notizia su questa nuova edizione.

- Milano Diamante contiene 45 bellissimi racconti, scritti da Paolo Roversi, un autore che conosce bene Milano e che ci ha sedotto con i suoi spunti noir sulla città

- Con Milano Diamante sperimentiamo la possibilità di personalizzare maggiormente la vostra esplorazione della città: quando avviate il gioco potete scegliere se leggere dei racconti prevalentemente legati alla storia, al design o alla musica. Le moltissime facce di Milano e la collaborazione con vari consulenti ci hanno spinto a suddividere in tre categorie i racconti: una legata alle vicende storiche e alle leggende, un’altra che riguarda la tradizione e i personaggi del design milanese, l’ultima sull’opera e le storie di musica.

- Milano Diamante ha ricevuto il patrocinio dell’assessorato al Turismo, marketing territoriale e identità del comune di Milano, del Teatro alla Scala e la collaborazione di Triennale di Milano. Già, ci hanno sostenuto in molti.

- Questa volta la ricerca riguarda un diamante rubato. Bisogna trovarlo guidati dall’ispettore che sta cercando di incastrare Salai, l’abile ladro.

È tutto. Vi aspettiamo sabato!

(illustrazione di Giovanna Nicosia)

Sapessi com’è strano conoscere Milano

immagine-61

Siamo a buon punto, come vedete nell’immagine. La guida su Milano sarà ricca di informazioni e storie e avrà uno stile nuovo, adatto all’atmosfera metropolitana che si respira in città (smog permettendo). Vi anticipiamo solo due cose: c’è di mezzo una sfida di conoscenza tra “bene e male” e c’è una figura intorno a cui ruotano molti racconti, che a Milano ha lavorato a lungo e con grande ingegno. Ecco un indizio che vi dice di chi stiamo parlando:  “Aveva trent’anni” – scrive l’Anonimo – «che dal detto Magnifico Lorenzo fu mandato al duca di Milano a presentarli insieme con Atalante Migliorati una lira, che unico era in suonare tale strumento”.

E qualcuno trovò CODE-R

Ieri è stato un giorno importante per whaiwhai: insieme a Momentum per RCS Sport, abbiamo realizzato un evento speciale che ha inserito anche Milano nel novero delle città scoperte attraverso il nostro modello di gioco. Questo era il comunicato con cui l’inziativa era stata lanciata da Momentum. Per presentare le iniziative 2009, RCS Sport ha deciso di organizzare un evento tutto centrato sulla città (si partiva ieri sera dall’Alcatraz e, due ore dopo, lì si sarebbe fatto ritorno) e sulle vicende sportive che ne hanno contraddistinto la storia: così whaiwhai è diventato l’ingrediente essenziale per mettere i partecipanti, divisi in squadre, all ricerca del codice segreto CODE-R.

Circa 400 persone hanno giocato con noi e la sfida a chi svelava per primo il segreto, è riuscita davvero bene: sono piaciute molto le 27 storie che avevamo scritto su personaggi e storie di sport (calcio, rugby, ciclismo, corsa, supercross) e ancor di più è stato divertente per chi ha partecipato trovare le soluzioni agli enigmi che Milano aveva nascosto (con la nostra collaborazione!) su di sé. Le squadre si erano iscritte on line nelle ultime due settimane, una settantina di gruppi con nome di battaglia e una certa carica competitiva che potevano spostarsi in città anche utilizzando l’auto. La squadra vincente ha conquistato il rientro all’Alcatraz in tempi brevissimi, dove continuava la grande festa in compagnia di personaggi come la maglia rosa 2006 Ivan Basso e il canoista Antonio Rossi: i vincitori si sono aggiudicati un week end a Londra per assistere all’amichevole Italia - Brasile.

Trovate una selezione di foto della serata qui. La stanchezza di oggi è di quelle soddisfatte e appagate dopo una grande impresa: l’esperienza whaiwhai a Milano ci insegna molto e apre interessanti prospettive su altre città e altri temi.

Il blog WHAIWHAI ti tiene aggiornato sulle novità, gli eventi, le segnalazioni e i nuovi progetti. Anche le uscite stampa più interessanti passano dal blog prima di finire nell'area press del sito. Iscriviti al nostro feed RSS.

Segui WHAIWHAI